Menu Principale

Donazione Paypal

Scegli Importo:

Chi è online

 7 visitatori online
Il Portale Italiano degli Odontoiatri e Odontotecnici
LA MEDICAZIONE CANALARE PROVVISORIA NEL 1° PREMOLARE SUPERIORE NECROTICO - GANGRENOSO - MORTO - PDF Stampa E-mail
Scritto da D.R. PIRRELLI Roberto   
Venerdì 18 Aprile 2014 13:45


TEST DIAGNOSTICO SU 1° PREMOLARE SUPERIORE

Ultimo aggiornamento Sabato 19 Aprile 2014 20:13
Leggi tutto...
 
MODELLAZIONE ANATOMICA DELL'INCISIVO CENTRALE INFERIORE PDF Stampa E-mail
Scritto da D.R:PIRRELLI Roberto VERZINO   
Mercoledì 09 Aprile 2014 15:56

MODELLAZIONE ANATOMICA  CORONALE DEL DENTE                 


INCISIVO CENTRALE INFERIORE – 41 31

 

Superficie vestibolare - incisivo centrale inferiore -



Ultimo aggiornamento Giovedì 10 Aprile 2014 09:24
Leggi tutto...
 
TEST D'ACCESSO CORSO DI LAUREA IN ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA ANNO 2014 PDF Stampa E-mail
Scritto da D.R. PIRRELLI Roberto   
Domenica 06 Aprile 2014 07:03

Martedi 08 Aprile 2014 si sosterranno i test di ammissione al corso di Laurea in Odontoiatria e

Protesi Dentaria.

 

 

Ultimo aggiornamento Venerdì 11 Aprile 2014 15:50
Leggi tutto...
 
LA DEVITALIZZAZIONE DEL 1° PREMOLARE SUPERIORE VITALE PDF Stampa E-mail
Scritto da D.R: PIRRELLI Roberto   
Venerdì 28 Marzo 2014 16:50

CENNI DI ANATOMIA - MORFOLOGIA - DEL 1° PREMOLARE  SUPERIORE

 

Il 1° Premolare superiore è un dente che presenta generalmente 2 radici, una vestibolare e l'altra palatina e 2 canali interni indipendenti.

 

La camera pulpare si presenta piuttosto ovale ed allungata al centro della superficie triturante.


Ultimo aggiornamento Mercoledì 16 Aprile 2014 15:08
Leggi tutto...
 
LA MEDICAZIONE CANALARE PROVVISORIA NEL CANINO SUPERIORE NECROTICO - GANGRENOSO - MORTO PDF Stampa E-mail
Scritto da D.R. PIRRELLI Roberto   
Venerdì 21 Marzo 2014 09:56

Cisti denti > VALUTAZIONE DEL GRADO DI INFEZIONE BATTERICA SUL CANINO SUPERIORE


La valutazione terrà conto della presenza sul canino superiore di placca batterica che può generare gengiviti.  La non immediata rimozione della placca batterica determina un 2° livello di infezione batterica, il tartaro, deposito calcareo in grado di determinare le  parodontiti.

La carie dentale contribuisce anch'essa al proliferare di infezioni batteriche localizzate sul dente canino superiore, determinando vari stadi di distruzione dei tessuti dentari fino a trasportare microrganismi e batteri all'interno del cranio utilizzando come via d'accesso il canale radicolare del dente.

Gli interventi odontoiatrici di pronto intervento nei vari livelli descritti, impediscono condizioni patologiche gravi.

 

La trascuratezza nei vari livelli di infezione batterica può causare:

isAscesso dentale-parodontale

sFistole,




i Granulomi apicali,

i Cisti,

i Cellulite batterica,

Sepsi.

 

Ultimo aggiornamento Venerdì 28 Marzo 2014 19:51
Leggi tutto...
 
LA DEVITALIZZAZIONE DEL CANINO SUPERIORE VITALE PDF Stampa E-mail
Scritto da D.R. PIRRELLI Roberto   
Venerdì 14 Marzo 2014 17:00

L'ANALISI RADIOGRAFICA SU CANINO SUPERIORE VITALE

E' indispensabile, valutare l’ortopantomografia delle arcate dentarie del paziente per individuare con certezza il dente che presenta la patologia


 

e per analizzare la condizione generale dei singoli elementi dentali e i rapporti con le strutture anatomiche adiacenti.

Una volta individuato l'elemento dentale affetto da pulpopatia, è utile procedere con una radiografia di tipo endorale con centratore, per conoscere meglio le condizioni dell'elemento da trattare e da sottoporre ad intervento endodontico.

 

Ultimo aggiornamento Domenica 23 Marzo 2014 07:51
Leggi tutto...
 
LA MEDICAZIONE CANALARE PROVVISORIA NELL'INCISIVO LATERALE SUPERIORE NECROTICO, GANGRENOSO, MORTO PDF Stampa E-mail
Scritto da PIRRELLI Roberto   
Giovedì 13 Marzo 2014 11:08


Cisti denti •  VALUTAZIONE DEL  GRADO DI INFEZIONE BATTERICA SULL'INCISIVO LATERALE SUPERIORE


Il 1° livello di infezione batterica sul dente incisivo laterale superiore, è rappresentato dalla placca batterica che può generare gengiviti.  La non immediata rimozione della placca batterica determina un 2° livello di infezione batterica, il tartaro, deposito calcareo in grado di determinare le  parodontiti.

La carie dentale contribuisce anch'essa al proliferare di infezioni batteriche localizzate sul dente incisivo laterale superiore, determinando vari stadi di distruzione dei tessuti dentari fino a trasportare microrganismi e batteri all'interno del cranio utilizzando come via d'accesso il canale radicolare del dente.

Gli interventi odontoiatrici di pronto intervento nei vari livelli descritti, impediscono condizioni patologiche gravi.

 

La trascuratezza nei vari livelli di infezione batterica può causare:

isAscesso dentale-parodontale

sFistole,



i Granulomi apicali,

i Cisti,

i Cellulite batterica,

Sepsi.

Ultimo aggiornamento Giovedì 13 Marzo 2014 16:55
Leggi tutto...
 
LA DEVITALIZZAZIONE DELL'INCISIVO LATERALE SUPERIORE VITALE PDF Stampa E-mail
Scritto da PIRRELLI Roberto   
Sabato 01 Marzo 2014 09:39

PREMESSA

 

Prima di procedere con qualsiasi manovra, è opportuno valutare l’ortopantomografia delle arcate dentarie del paziente per individuare con certezza il dente che presenta la patologia


 

e per analizzare la condizione generale dei singoli elementi dentali e i rapporti con le strutture anatomiche adiacenti.

Una volta individuato l'elemento dentale affetto da pulpopatia, è utile procedere con una radiografia di tipo endorale con centratore, per conoscere meglio le condizioni dell'elemento da trattare e da sottoporre ad intervento endodontico.

Ultimo aggiornamento Sabato 08 Marzo 2014 09:05
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 4 di 13
© 2013 Il Portale degli Odontoiatri e Odontotecnici Italiani